Home Produzione, lavorazione e tipologie Il tè speziato indiano detto Chai o Masala Tea

Il tè speziato indiano detto Chai o Masala Tea

E-mail Stampa PDF

Il Chay ( o Chai) è una bevanda molto comune in India e nel Nepal, se vi capiterà di fare un viaggio da quelle parti vi stupirà la quantità di “baracchini” per strada dove per pochi soldi vi vendono una tazza fumante di questo tè mescolato con spezie e latte. Non esiste una ricetta unica ma ognuno lo adatta ai propri gusti. E’ una bevanda estremamente buona e energetica, io personalmente lo amo anche in estate ghiacciato come dissetante. Vi scrivo uno dei tanti modi di prepararlo: mettete in un pentolino un litro d’acqua, 12/15 grammi di tè nero ( meglio Assam o Nilgiri), sei o sette semi di cardamomo, un paio di cucchiaini di cannella in pezzi ( assolutamente non i polvere), un pochino di coriandolo, di macis e di zenzero, poco pepe ( meglio verde); a questo punto portate ad ebollizione e fate bollire per un paio di minuti e quindi aggiungete mezzo bicchiere di crema di latte  (o latte se preferite) e un cucchiaio di zucchero di canna, fate riprendere il bollore e poi, a fiamma molto bassa, lasciate addensare per almeno 4 o 5 minuti, a questo punto spegnete e lasciate riposare per una decina di minuti, volendo potete zuccherarlo (meglio con zucchero di canna grezzo). Filtrate tutto in una teiera e servite. Vi assicuro che è veramente buono.

PS potete usare le spezie che preferite così da dare il vostro tocco personale al chai!

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Settembre 2017 11:04 )  
Banner
Banner