I filtri

filtro per il tèEsistono miriadi di filtri diversi e a volte è difficile orientarsi o solo capire quale è il più adatto. Possiamo dividerli sommariamente in due categorie: gli infusori e i colini. Gli infusori sono quegli oggetti in cui si mette il tè o l'infuso e vengono poi inseriti nella teiera o nella tazza, i colini invece servono a filtrare il liquido una volta fatto il tè a foglie libere nella teiera.
Per quanto riguarda i primi consiglio di utilizzare quelli più grandi possibile, il tè tende a gonfiarsi a contatto con l'acqua e a crescere di volume, se l'infusore è troppo piccolo le foglie formeranno una palla compressa dove l'acqua non potra circolare facilmente per estrarre le sostanze aromatiche. Per quanto riguarda i secondi ci si può sbizzarrire, io personalmente trovo comodi quelli con il piattino dove appoggiare il colino così da evitare corse verso il cestino della spazzatura rischiando di riempire di gocce il pavimento; ottimo e pratico anche il filtro che si inserisce nel beccuccio e funziona anche da salvagoccia.

bustine per tè usa e gettaPer chi ha l'abitudine di prepararsi il tè al lavoro e non vuol incorrere nelle ire dei colleghi per colpa delle foglie nel lavandino vi consiglio le bustine vuote ( si comprano a confezioni da 100) da riempire con il proprio tè, i le uso quando viaggio ( di solito gli alberghi servono delle cose indegne...), certo non sono da usare con un tè da degustazione ma nella maggior parte dei casi sono veramente comode.


Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nell'informativa sull'uso dei cookie.