Vietnam e Corea

Fino a qualche anno fa producevano tè comuni o al massimo di media qualità. ora si riescono a trovare produzioni eccellenti. Spesso la cottura è mista wok/vapore.
In Vietnam si beve tè praticamente da sempre ma, curiosità, le prime coltivazioni sono solo dagli anni venti, per di più portate dai francesi

Altra curiosità è che una delle produzioni più conosciute e il tè al loto mentre la maggior parte della popolazione ama solo i tè puri.

Nel 2011 il 63% del tè consumato era tè verde.
Si produce tè in 5 zone diverse,  il nord di Hanoi è stata la prima area ad esser coltivata poi la produzione si è ramificata anche sugli altopiani settentrionali dove la provincia di Lam Dong è il maggior produttore di tè di tutto il paese, nel nord-ovest, nelle aree costiere del centro e del settentrione e nel Viet Bac.
La Corea produce più o meno tutte le varietà di tè, dai bianchi ai neri, dal Pu erh ai Jasmine.

La cutura del tè è estremamente radicata nella popolazione ma solo da pochi anni si riescono a trovare sul mercato occidentale i loro tè più interessanti.


Corea - Woojeon biologico

Tè Verde - Tè verde coreano coltivato su terra vulcanica, molto sapido e pieno di profumi, di media struttura. Viene prodotto con tecnica mista vapore/wok.

A partire da: 4,80 €
Prezzo standarizzato:

Vietnam Ban Lien FOP Biologico

Tè Verde - Ottimo tè vietnamita, facile da infondere e con un gusto pieno adatto anche per la colazione.

A partire da: 3,40 €
Prezzo standarizzato:

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nell'informativa sull'uso dei cookie.