Dal 18 maggio finalmente il negozio in via dei Banchi Vecchi 124 riaprirà, ciò ci rende molto felici. Rispetteremo gli orari della fascia 3 ossia 11-13.30 e 14.30-19 e saremo aperti dal lunedi al sabato. Ovviamente nulla sarà come prima per un pò di tempo e dovremmo seguire le regole del decreto sul Covid-19:
potrà entrare una persona alla volta e solo con la mascherina sul viso
non saranno più disponibili i tester ne sarà possibile sentire il tè dal barattolo
per consultare la carta dei tè vi consiglio direttamente vedere sul sito www.biblioteq.it in quanto non sarà possibile avere una carta dei tè su carta
per la maggior parte i tè saranno già impacchettati e sigillati nelle loro buste.
Purtroppo so che questo non è il modo migliore di comprare il tè, ho sempre sostenuto che il tè va scelto con cura ma questa volta dobbiamo adeguarci ad un'emergenza che può essere superata solo con l'attenzione di tutti.
Vi ringrazio per la comprensione e spero che tutto torni nella normalità il prima possibile.
Claudio Rubcich
entra nel sito >>
BiblioTèq
Nessuna immagine impostata
Nessuna immagine impostata
Nessuna immagine impostata

infuso YUZU

Array
A partire da: 3,40 €
Prezzo standarizzato:

Descrizione

NOVITA' Freschissimo, la perfezione per l'estate un leggero tocco speziato ed esotico. Da bere caldo o, ancor più buono, freddo. Ottimo ingrediente per una bevanda dissetante o per dei cocktail divertenti.

Scegli il peso

Stampa

Categoria: Senza teina (infusi di frutta)

Infusione: 7/8 min. a 95°C

Acqua con basso residuo fisso, sodio medio/basso.

Descrizione:

Freschissimo, caldo è molto buono con pasticceria secca, freddo è una fantasmagorica bevanda dissetante. Contiene un pò di zenzero e curcuma

Per crearsi un long drink particolare preparate un pò di infuso concentrato e lasciatelo raffreddare bene, poi usate un terzo di d'infuso e due terzi di prosecco, servite con una foglia di menta fresca.

Curiosità:

Lo Yuzu (Citrus junos) è un agrume molto utilizzato nei paesi asiatici, viene coltivato per la maggior parte in Giappone anche se è originario della Cina e del Tibet. Negli ultimi anni sta avendo molto successo in Occidente in quanto considerato un "superfood", personalmente mi piace per il suo gusto agrumato diverso però da tutti gli altri.

Abbinamenti:

Ottimo da bere caldo e magnifico da fare freddo, sono quelle bevande che porto volentieri al mare in quanto dissetanti e ricostituenti

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nell'informativa sull'uso dei cookie.